rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità

Dopo 3 anni Caserta riabbraccia Sant'Anna: "Lasciamoci accompagnare da lei"

Il vescovo Lagnese celebra messa alle 6 in una piazza gremita. Poi la processione con la banda e gli accollatori

Grande emozione a Caserta per la processione di Sant'Anna. Dopo 3 anni di stop per la pandemia i casertani hanno potuto riabbracciare la "vecchiarella" tornata a sfilare accompagnata dagli accollatori tra le strade del Capoluogo. 

Alle 6 una piazza gremita ha partecipato alla messa celebrata dal vescovo di Caserta Pietro Lagnese. "Siamo qui per vivere questa giornata in onore di Sant'Anna, per celebrare anche noi la compagnia di Sant'Anna e vorrei che questa giornata possiamo viverla accompagnati da Sant'Anna che ci prende per mano e ci accompagna come fa con Maria e ci mostra la città portandoci davanti all'uscio delle case dei casertani", ha esordito il vescovo Lagnese nella sua omelia. "Sant'Anna ci invita a puntare in alto e non pensare alle cose della terra", ha proseguito il vescovo. 

"Siamo qui in tanti - ha detto ancora - Sant'Anna sarebbe contenta del fatto che ci lasciamo prendere dal Signore e di fidarci di lui. Quante volte abbiamo scommesso su cose che non valevano nulla sperimentando il fallimento? Abbiamo sperimentato che la vita diventasse meschina. Sant'Anna si è fidata di Dio anche quando il suo sposo ha vissuto un momento di scoraggiamento. Fidiamoci anche noi del Signore e chiediamogli di saper mirare lontano", ha concluso Lagnese. 

Poi dopo la messa l'effige della patrona ha sfilato per la città rientrando al Santuario alle 17 per poi tornare per le strade dopo la messa, a partire dalle 18. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 3 anni Caserta riabbraccia Sant'Anna: "Lasciamoci accompagnare da lei"

CasertaNews è in caricamento