Attualità

Salvini incontra i familiari delle vittime innocenti di camorra

Il Vicepremier assicura: "Me ne occuperò personalmente". Della Corte: "Missione compiuta"

I familiari delle vittime innocenti hanno incontrato Salvini a Napoli

Missione compiuta. I familiari delle vittime innocenti della camorra incontrano il ministro dell'Interno Matteo Salvini, oggi in visita a Napoli. 

Dopo il flop del sit-in all'esterno del Viminale di qualche giorno fa - quando i familiari delle persone uccise dalla criminalità organizzata sono stati lasciati fuori del palazzo romano - oggi i familiari sono tornati alla carica approfittando dell'arrivo del Vicepremier nel capoluogo partenopeo.

Alla fine una delegazione di due persone, Rossana Pagano e Giovanna Pagliuca, rispettivamente figlia di Pasquale Pagano e sorella di Genovese Pagliuca, è stata ricevuta da Salvini a cui ha consegnato una lunga lettera in cui è contenuto il grido di dolore di chi da anni lotta per uno status che deve essere riconosciuto di diritto per chi ha perso un parente, per errore, in circostanze drammatiche. Salvini ha dato rassicurazioni alle vittime: "me ne occuperò personalmente", ha detto al termine del breve confronto.

salvini lettera familiari-2

"Missione compiuta - ha commentato Arturo Della Corte, fratello di Adriano Della Corte ucciso dalla camorra per uno scambio di persona - Almeno non siamo andati a vuoto come le altre volte. Il ministro ci ha ascoltati ed ha detto che se ne occuperà. Adesso speriamo che non passi troppo tempo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini incontra i familiari delle vittime innocenti di camorra

CasertaNews è in caricamento