Il ministro Salvini esulta per i 50 arresti

Il titolare del Viminale ha commentato con soddisfazione la retata anti-camorra tra Veneto e provincia di Caserta

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

"Cinquanta arresti e sequestri di beni per 10 milioni: è il bilancio dell'operazione anti-camorra che ha fatto scattare le manette in Campania e in Veneto. Notizie di questo tipo fanno cominciare bene la giornata". E' il commento del ministro dell'Interno Matteo Salvini sull’operazione che questa mattina ha sgominato gli affari dei clan della camorra casertana nel Veneto, in un maxi blitz che ha visto coinvolti oltre 300 uomini della guardia di finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolare del Viminale ha quindi ringraziato la Guardia di Finanza e la Polizia, "che hanno eseguito questa brillante operazione con il coordinamento della Dda di Venezia. Vogliamo inseguire i boss e i loro sporchi affari ovunque siano"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

Torna su
CasertaNews è in caricamento