Il ministro Salvini esulta per i 50 arresti

Il titolare del Viminale ha commentato con soddisfazione la retata anti-camorra tra Veneto e provincia di Caserta

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

"Cinquanta arresti e sequestri di beni per 10 milioni: è il bilancio dell'operazione anti-camorra che ha fatto scattare le manette in Campania e in Veneto. Notizie di questo tipo fanno cominciare bene la giornata". E' il commento del ministro dell'Interno Matteo Salvini sull’operazione che questa mattina ha sgominato gli affari dei clan della camorra casertana nel Veneto, in un maxi blitz che ha visto coinvolti oltre 300 uomini della guardia di finanza.

Il titolare del Viminale ha quindi ringraziato la Guardia di Finanza e la Polizia, "che hanno eseguito questa brillante operazione con il coordinamento della Dda di Venezia. Vogliamo inseguire i boss e i loro sporchi affari ovunque siano"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento