rotate-mobile
Attualità Aversa

Un casertano al comando della guardia di finanza di Avellino

Il colonnello Salvatore Minale, originario di Aversa, si presenta: "Occhi aperti sul Pnrr"

Il colonnello Salvatore Minale, originario di Aversa, è il nuovo comandante della Guardia di Finanza di Avellino. Prende il posto del colonnello Gennaro Ottaiano che si trasferisce a Roma per un nuovo incarico al Ministero degli Interni.

"Essere comandante provinciale comporta, sicuramente, un impegno straordinario - esordisce il neo comandante Salvatore Minale, entusiasta per l'incarico assunto - si apriranno nuove sfide e queste richiederanno un impegno immane, però c'è anche l'entusiasmo per un incarico nuovo, con la speranza di poter migliorare ancora di più la presenza della Guardia di Finanza sul territorio e l'empatia che si è creata negli anni nei confronti dei cittadini".

Il controllo dei fondi è l'obiettivo prioritario. "Il controllo sulla spesa pubblica è diventato prioritario. C'è più attenzione per la ricerca dei grandi evasori, soggetti che vanno a danneggiare l'intera economia e a penalizzare il cittadino che si pone sul mercato correttamente - afferma il colonnello Minale - sicuramente oggi la priorità è il controllo dei fondi che arriveranno dallo Stato e dalla Comunità Europea. Si è già creato un gruppo di lavoro con l'Agenzia delle Entrate, la Procura e tutti gli attori per controllare che i fondi giungano a destinazione ed evitare il pericolo di infiltrazioni criminali nel tessuto sociale".

ottaiano minale guardia finanza-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un casertano al comando della guardia di finanza di Avellino

CasertaNews è in caricamento