rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Orta di Atella

Rumori e odori molesti, due negozi del centro commerciale 'nel mirino' del sindaco

Ordinanza di Villano per la rimozione delle presse e dei cassonetti dei rifiuti dopo gli esposti dei residenti

È dovuto intervenire il sindaco con un proprio provvedimento per cercare di mettere fine all’incubo che da tempo stavano vivendo alcuni residenti, proprietari di abitazioni site a ridosso del parco commerciale Fabulae di Orta di Atella. Questi infatti sono costretti a convivere con i rumori molesti, a tutte le ore del giorno, provocati dalla presenza di due presse compattatrici per rifiuti come cartone e plastica, oltre al continuo conferimento di rifiuti che, stando alla relazione redatta dalla polizia municipale dopo un sopralluogo, “produce molestie acustiche e olfattive”.

Il sindaco Andrea Villano ha quindi ordinato ai legali rappresentanti di due locali commerciali presenti nel parco commerciale e ad una terza persona, locatorio degli stessi, di rimuovere le due presse per i rifiuti. Nel provvedimento inoltre si fa riferimento anche alla presenza di cinque cassonetti per la raccolta di vetro, umido e indifferenziato, utilizzati da un bar all’interno del parco commerciale, che andranno delocalizzati lontano dalle abitazioni. Una vicenda che ha richiesto l’intervento del primo cittadino, dato che una prima diffida e le contravvenzioni non hanno avuto risultati. Locatario e legali rappresentanti delle due società hanno ora 30 giorni per rimuovere presse e cassonetti della discordia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rumori e odori molesti, due negozi del centro commerciale 'nel mirino' del sindaco

CasertaNews è in caricamento