rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Cesa

Ronde notturne nella scuola devastata dai vandali

La decisione del sindaco, si alterneranno vigili urbani, amministratori e docenti

Una ronda notturna per proteggere la scuola materna ‘Angeli di San Giuliano’ dall’eventuale ritorno dei vandali. È la decisione presa dal sindaco di Cesa Enzo Guida, dopo il blitz dei ladri avvenuto la scorsa notte e che ha causato danni ingenti all’istituto.

La scuola infatti è attualmente sprovvista di infissi e porte di ingresso, distrutte dai vandali. “Per questo – spiega Guida - in attesa delle nuove porte, abbiamo chiamato una ditta che cura la sorveglianza di notte, mentre dal pomeriggio sino alle 23 abbiamo deciso di sorvegliare noi la scuola: i vigili urbani sino alle 20 e gli amministratori comunali, assieme a qualche rappresentante dei docenti, sino alle 23. Chi vuole unirsi a noi stasera saremo là”.

Il Comune non si è lasciato scoraggiare dall’ennesimo furto nelle scuole, il quarto da inizio anno. Gli Apu si sono messi a lavoro colorando il muro esterno, per rendere questa scuola più accogliente. Inoltre, è l’annuncio del primo cittadino, “potenzieremo sistemi di sorveglianza, che pure vi sono. Qualcuno ha parlato di telecamere, chiedendo di pubblicare le immagini e cose del genere. C'è una indagine in corso e facciamo lavorare chi ha il compito di eseguire gli accertamenti e visionare le telecamere”.

“La scuola va riaperta quanto prima – è il messaggio del sindaco Guida - spero che i lavori, che richiedono qualche tempo, siano conclusi al più presto, per ridare alle maestre la possibilità di svolgere il loro compito ed ai bambini la gioia di ritornare nella loro scuola”.

Vandali scuola 'Angeli di San Giuliano' a Cesa

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ronde notturne nella scuola devastata dai vandali

CasertaNews è in caricamento