Attualità Aversa

Automobilista batte cassa al Comune per un incidente

Chiesto il risarcimento dei danni subiti a causa di un sanpietrino instabile

Le 'strade disastro' inguaiano ancora una volta il Comune di Aversa, che è chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace di Napoli Nord per una richiesta di risarcimento dei danni subiti da un automobilista.

La causa intrapresa contro l'Ente è riferita ad un sinistro avvenuto l'11 settembre di quest'anno, alle ore 17 circa in via Benedetto Croce. L'automobilista - secondo quanto da lui denunciato - mentre proseguiva a bordo della propria vettura in direzione stazione, ha forato uno pneumatico a causa di un sanpietrino sconnesso ed instabile presente lungo la carreggiata.

Ora dunque il Comune è chiamato a difendere i propri interessi in tribunale. Per questo motivo la giunta comunale, su proposta dell'assessore al Contenzioso Francesco Sagliocco, ha conferito incarico all'avvocato Domenico Pignetti di resistere in giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilista batte cassa al Comune per un incidente

CasertaNews è in caricamento