Attualità

Le Ferrovie pagano per via Cancello, 8 milioni di euro per i lavori

Il sindaco De Filippo: "Abbiamo messo un altro tassello per la rinascita della nostra città"

Il sindaco Andrea De Filippo

Otto milioni di euro per la riqualificazione di via Cancello a Maddaloni. Siglata la convenzione tra il Comune e il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, in virtù del protocollo d'intesa del 28 settembre 2018, sottoscritto tra la Regione Campania e il Commissario, per la realizzazione delle opere relative agli assi ferroviari Napoli-Bari.

L'intervento di riqualificazione integrale di via Cancello (che si estende anche alle principale traverse) prevede la costruzione della rete fognaria e l'adeguamento della sede stradale con completamento dei marciapiedi e pubblica illuminazione. I lavori dovranno essere eseguiti entro 5 anni, pena la restituzione del finanziamento.

"Abbiamo messo un altro tassello per la rinascita della nostra città - ha commentato entusiasta il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo - E' nostro compito risolvere innanzitutto le questioni strutturali. Finalmente il tratto compreso tra il ponte vapore e Cancello avrà l'impianto fognario (che non è mai esistito), il nuovo allacciamento alla rete idrica e un moderno impianto di illuminazione pubblica. Nel 2020 espleteremo tutte le pratiche per dare il via alla gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Ferrovie pagano per via Cancello, 8 milioni di euro per i lavori

CasertaNews è in caricamento