Attualità

Riqualificata l'ex casa del custode del cimitero

L’immobile presto sarà oggetto anche di una ritinteggiatura e potrebbe riavere nuovamente un utilizzo

Il sindaco Enrico Petrella

Probabilmente tra i meriti ascrivibili all’amministrazione comunale di Grazzanise rappresentata dal sindaco Enrico Petrella in questi pochi mesi di navigazione vi sono la grande carica di impegno, professionalità ed entusiasmo che ogni esponente della squadra di governo sta riversando nelle diverse iniziative nonchè l’aver voluto coinvolgere i cittadini nel progetto di rinascita del paese. L’amministrazione comunale ha, infatti, saputo intercettare, interpretare e trasformare lo spirito solidaristico di un popolo lavoratore, tramutando da ideale a materiale la voglia dell’individuo di mettersi al servizio della propria comunità. Ne sono nati patti di collaborazione tra cittadini e amministrazione, nell’interesse comune e moralmente salvifico di voler aiutare il proprio paese.

In forza di un patto di collaborazione quattro cittadini Elisa Parente, Carmela Paternuosto, Giuseppe Bovienzo e Domenico Rossetti hanno dedicato un pomeriggio ad eliminare lo stato di degrado dell’immobile che un tempo fungeva da casa del custode del cimitero, ridandole una nuova vita. L’immobile presto sarà oggetto anche di una ritinteggiatura e probabilmente potrebbe riavere nuovamente un utilizzo.

“Il patto di collaborazione è espressione del contributo concreto al benessere della collettività ed è finalizzato a realizzare forme di cittadinanza attiva, di partecipazione alla gestione e manutenzione del territorio e di tutti i servizi di interesse generale, con l’obiettivo di radicare nella comunità forme di cooperazione attiva, rafforzando il rapporto di fiducia con l’istituzione locale e tra i cittadini stessi. Il patto di collaborazione è esempio per lo sviluppo della coscienza civica, protagonista della propria realtà comunale, attore dello sviluppo locale. Ringrazio i quattro cittadini che si sono impegnati nell’opera di pulizia dell’immobile un tempo ex casa del custode del cimitero; ringrazio tutti i cittadini del nostro paese, sia come appartenenti a realtà associative sia come privati, per tutto l’amore che stanno riversando nelle attività a sostegno di Grazzanise, Brezza e Borgo Appio”, afferma il sindaco Petrella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificata l'ex casa del custode del cimitero

CasertaNews è in caricamento