Blitz dei vigili, stop a ripetitore 'abusivo'. "Non è autorizzato"

Sospesi i lavori di realizzazione dell'infrastruttura radio in via Giotto

Ormai questi ripetitori telefonici vengono fuori come funghi e l'ultima installazione (in ordine di tempo) a Casal di Principe è stata fermata dal Comune. Il dirigente del settore tecnico, Alessandro Cirillo, ha infatti sospeso i lavori per la realizzazione di un ripetitore (infrastruttura radio Lan) in via Giotto a Casal di Principe, a seguito di un esposto giunto in Municipio. Il blitz è scattato con personale della polizia municipale e con l'ausilio del geometra dipendente dell'Ente che ha riscontrato come le opere in realizzazione fossero completamente abusive in quando non esistevano titoli autorizzativi e senza autorizzazione sismica. Per questo motivo è stata ordinata la sospensione dei lavori ai proprietari dell'immobile ma anche alla società di Casal di Principe che si stava occupando degli interventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento