Slitta l'apertura delle scuole, il sindaco firma l'ordinanza

La decisione di Ferrara per evitare l'esplosione dei contagi da coronavirus e sanificare i plessi utilizzati quali seggi elettorali

Il sindaco Giovanni Ferrara ordina il rinvio dell'apertura delle scuole

Le scuole di San Felice a Cancello non riapriranno il 24 settembre. L'inizio delle attività didattiche è stato infatti rinviato a lunedì 28 settembre, per le scuole di ogni ordine e grado. A deciderlo è stato il sindaco Giovanni Ferrara che in mattinata ha firmato un'ordinanza in tal senso. Un provvedimento concordato anche con la dirigenti scolastiche dell'I.C. "Francesco Gesuè" e dell'I.C. "Aldo Moro" le quali, nel corso di un incontro, hanno sottolineato la necessità di far slittare l'apertura dei plessi in modo da accogliere gli alunni quanto più in sicurezza possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I report giornalieri pervenuti dal dipartimento di prevenzione e sicurezza dell'Asl indicano un numero rilevante di contagi registrati nel territorio comunale, la maggior parte dei quali asintomatici, e dei gravissimi rischi connessi alla diffusione di eventuali contagi negli ambienti scolastici si legge nell'ordinanza firmata dal sindaco Ferrara - L'esame dei dati epidemiologici ad oggi dimostra che persiste ancora una diffusione del coronavirus, nonostante le misure di prevenzione adottate. Inoltre l'utilizzo dei plessi scolastici quali seggi elettorali per il Referendum e le elezioni regionali del 20 e 21 settembre impone l'adozione di misure di igienizzazione e sanificazione alla conclusione delle operazioni di voto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento