Slitta la riapertura della scuola elementare

Il plesso è sede elettorale, il dirigente ha chiesto di far partire le lezioni il prossimo 28 settembre

La scuola elementare di via Falcone a Casapesenna

La scuola elementare di via Giovanni Falcone a Casapesenna non aprirà il prossimo 24 settembre. Il plesso infatti è stato individuato quale sede per ospitare i seggi elettorali e quindi tutte le operazioni di sanificazione e pulizia potrebbero ripartire solamente il 23 settembre. Il giorno si sarebbe dovuta aprire la scuola ma dopo un confronto tra il sindaco Marcello De Rosa e il dirigente dell'Istituto autonomo comprensivo di Casapesenna si è deciso di spostare la riapertura al prossimo 28 settembre. Quindi ancora una settimana di 'riposo' per i bambini e i ragazzi della scuola elementare che potranno tornare tra i banchi lunedì 28. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

  • Oltre 500 positivi e 3 morti in 48 ore: cresce l’allerta Covid nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento