Slitta di un giorno l'apertura della scuola, il sindaco firma l'ordinanza

Le attività didattiche all'Ic "Giovanni XXIII" è previsto per il 25 settembre

Il sindaco Andrea Pirozzi e l'Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII"

Slitta di un giorno l'apertura dell'Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" a Santa Maria a Vico. I plessi delle materne, elementari e medie resteranno chiusi per tutta la giornata di giovedì 24 settembre e dunque l'avvio delle attività didattiche è previsto per il 25 settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A stabilirlo è stato il sindaco Andrea Pirozzi che ha firmato a tal proposito un'ordinanza, di concerto con la dirigente scolastica Carmen Crisci, per garantire e attuare le operazioni di sanificazione, disinfezione e pulizia degli ambienti scolastici utilizzati per lo svolgimento delle elezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento