Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Raccolta rifiuti, operatori in agitazione: vertice in Prefettura

Sindaco, sindacati e rappresentanti della ditta hanno partecipato all'incontro: "Tutti soddisfatti"

Il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana

"Abbiamo sempre pagato la ditta che raccoglie i rifiuti, ma nonostante ciò gli operatori ecologici lamentavano delle criticità e dei ritardi nei pagamenti delle spettanze. Ed è per questo motivo che si è reso necessario un incontro in Prefettura". Il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, fa un punto della situazione della vicenda legata alla raccolta dei rifiuti con gli operatori ecologici che hanno chiesto maggiore chiarezza sul pagamento delle spettanze dichiarando l'agitazione e soprattutto chiedendo ai sindacati di 'proteggere' la loro professione.

E quindi dopo la richiesta d'incontro con il prefetto di Caserta, c'è stato nella giornata di ieri (26 maggio) un vertice al quale ha partecipato il primo cittadino Dell'Aversana, i rappresentanti del sindacato e il rappresentante della ditta che raccoglie i rifiuti. "E' stato trovato fortunatamente un accordo - ha detto il capo dell'esecutivo di Sant'Arpino - e gli operatori potranno recuperare gli stipendi che avanzano dalla ditta. E' stato un buon confronto, con tutte le parti in causa che sono rimaste soddisfatte dell'incontro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti, operatori in agitazione: vertice in Prefettura

CasertaNews è in caricamento