menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'isola ecologica di via Perugia ad Aversa

L'isola ecologica di via Perugia ad Aversa

Servizio di igiene urbana, rientra lo stato di agitazione

I lavoratori del cantiere della Senesi sono stati forniti di mascherine. Riattivati anche il servizio lavanderia e sanificati gli ambienti dell’isola ecologica dove è tornata l’acqua e la corrente

Rientrato lo stato di agitazione da parte dei lavoratori della Senesi, la ditta che gestisce il servizio di igiene urbana nella città di Aversa. Nei giorni scorsi il sindacato Flaica Uniti Cub, ha denunciato come sul cantiere di Aversa mancassero “le mascherine e il rischio è sempre più alto. Come se non bastasse, al termine del servizio i lavoratori si sono trovati senza l’acqua per fare la doccia, rischiando di portare a casa ogni possibile infezione e/o rischio”.

Una situazione grave che rischiava di mettere in stand by il servizio di igiene urbana. In campo è scesa l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alfonso Golia che ha sollecitato il responsabile del personale Senesi ed i commissari dell’azienda marchigiana. In poco tempo è stato ripristinato un guasto idraulico e riattivata la fornitura elettrica nell’isola ecologica di via Perugia. Ed ancora igienizzati gli ambienti del cantiere come bagni e spogliatoi, riattivato il servizio lavanderia per il lavaggio degli indumenti e fornito i dispositivi di sicurezza, in primis le mascherine. Il servizio di igiene urbana, quindi, non si ferma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento