rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Santa Maria a Vico

Un nuovo impianto per i rifiuti con i fondi del Pnrr

L'amministrazione punta alla realizzazione dell'EcoCentro

Amministrazione comunale al lavoro per realizzare l'EcoCentro. Nell'ambito del finanziamento Pnrr denominato "Contributo per la realizzazione di proposte volte al miglioramento e alla meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani", promosso dal Ministero della Transizione ecologica, il Comune di Santa Maria a Vico ha presentato un progetto per la realizzazione di un EcoCentro.

Con un importo massimo erogabile pari a un milione di euro. Il progetto mira a realizzare un'area, tecnologicamente avanzata, di raccolta di alcune tipologie di rifiuti urbani inerti (carta, plastica, metallo, vetro e sfalci) e di altre tipologiedi rifiuti quali Raee (pile ed olii esausti), promuovendo l’aumento del tasso di riciclo ed al contempo abbassando l’impatto dei rifiuti conferiti nel sistema di raccolta. L'ampia area individuata per essere destinata all’EcoCentro è pari a circa 3mila metri quadrati e sarà caratterizzata da una pesa (al fine di avere l'esatto quantitativo di rifiuti conferiti per ogni tipologia di frazione) e da rampe di scarico, per consentire il conferimento dei rifiuti in modo agevole agli utenti ed ai mezzi di igiene urbana. L'area sarà inoltre dotata di sistemi di pesatura dei singoli sacchetti, azionabili con tessera sanitaria, al fine di verificare l'effettivo quantitativo di rifiuto conferito.

Un elemento di civiltà di straordinaria importanza che porterà ad una modifica sostanziale della tariffazione dei rifiuti comunali. Per raggiungere tale obiettivo, l'area sarà attrezzata anche con un InfoPoint per dare tutte le informazioni necessarie alla cittadinanza, così da fornire un servizio costante di educazione al riciclo e tutela dell’ambiente. L’impianto, inoltre, sarà caratterizzato da sistemi di videosorveglianza e antincendio e da pannelli fotovoltaici per consentire la sostenibilità energetica ed il basso impatto ambientale.

“È un momento storico per Santa Maria a Vico che fa passi da gigante nella direzione della transizione ecologica e della piena sostenibilità ambientale - dichiarano il sindaco Andrea Pirozzi e l’assessore Anna Cioffi -. Un enorme ringraziamento ai nostri uffici ed ai tecnici che hanno lavorato con abnegazione ed in modo straordinario per consentire di cogliere questa meravigliosa opportunità che inciderà in modo determinante sulla tutela del nostro territorio e sul miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo impianto per i rifiuti con i fondi del Pnrr

CasertaNews è in caricamento