Rifiuti, Capua dice 'no' all'impianto. Natale 'assente' fa saltare il banco

Vertice in commissione Terra dei Fuochi per la questione dei siti di trasferenza

"Criticità nel ciclo dei rifiuti in Provincia di Caserta: i casi di Capua e Casal di Principe". È stato questo il tema dell'audizione in seno alla III Commissione Speciale Terra dei Fuochi, Bonifiche ed Ecomafie presieduta dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi tenutasi presso l'Aula Consiliare Siani del Consiglio Regionale della Campania.

Un'audizione compulsata dai comitati civici 'No al sito di compostaggio in Casal di Principe' e 'No al sito di Trasferenza rifiuti in Capua', che però ha fatto registrare delle assenze significative come quella della Giunta Regionale oltre che dei sindaci dei siti interessati Luca Branco e Renato Natale, il personale Arpac e gli esponenti del Movimento 5 Stelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima dell'audizione, però, l'amministrazione comunale di Capua ha dato comunicazione del ritiro della propria disponibilità alla realizzazione del sito di trasferenza dei rifiuti sul territorio comunale capuano. Non di stesso avviso è stato il primo cittadino casalese la cui assenza congiunta con quella della Giunta Regionale non ha reso possibile che potesse promuoversi o approvarsi una risoluzione giacché il regolamento regionale non lo consente. Nei prossimi giorni verrà quindi convocata una nuova audizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento