"Invasi da ratti, blatte ed insetti: causa collettiva contro il Comune"

La denuncia dei 5 Stelle: "Servono più controlli e multe"

La situazione rifiuti a Capua è al limite del collasso

Il Movimento 5 Stelle annuncia una causa collettiva contro il Comune di Capua per l’emergenza rifiuti che si sta vivendo ormai da tempo. 

“Capua è una città visibilmente sporca da molti mesi - denunciano i pentastellati, rappresentati in consiglio comunale da Roberto Caiazzo e Nunzia Miccolupi - Il lavaggio delle strade non viene eseguito come da contratto con la ditta preposta, l’abbandono dei rifiuti per strada è fuori controllo e quanto sta accadendo non è normale una società civile. Abbiamo inviato un nuovo sollecito all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Branco e non solo; è stata indirizzata, infatti, comunicazione anche all'Unità di Prevenzione Collettiva del Distretto Sanitario di Capua affinché possa avviare un’opera di derattizzazione e di disinfezione”. 

I 5 Stelle hanno chiesto inoltre “alla Polizia Municipale che si investa in modo deciso e concreto delle proprie responsabilità e competenze: blitz con relative multe contro chi sporca la città, compresi i proprietari incivili dei cani, poiché non è ancora attivato il sistema di videosorveglianza che attendiamo da tempo. Mentre al “Palazzo Comunale” si rimpallano le responsabilità, i cittadini continuano a protestare pretendendo quel servizio che gli spetta, a fronte di un’imposta salatissima. Stiamo, quindi, valutando l’opportunità di avviare un’azione collettiva contro il Comune a causa dell’emergenza di ratti, blatte, insetti e cumuli di rifiuti presenti in città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento