Gli 'zozzoni' costano 10mila euro alle casse del Comune

Affidata l'opera di bonifica dopo la relazione dell'incaricato dal Ministero dell'Interno

(Foto di repertorio)

Diecimila euro per rimuovere e smaltire rifiuti abbandonati da ignoti in via Santa Lucia, località Staffarro, a Santa Maria Capua Vetere. E' stata firmata dal dirigente Giancarlo D'Aco la determina di affidamento del servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione del Comune ha preso forma a seguito di una relazione stilata dall'incaricato dal Ministero dell'Interno per il contrasto del fenomeno dei roghi di rifiuti nella Regione Campania, attraverso la quale è emersa la presenza di cumuli di plastica, tubi in pvc, sanitari, legno, cartone, indumenti, spugna ed altri rifiuti pericolosi e non in località Staffarro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento