menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa multata per la pubblicità abusiva, è scontro col Comune

Gli avvocati hanno presentato ricorso in tribunale contro il verbale della polizia municipale

È finita al tribunale di Santa Maria Capua Vetere la ‘battaglia’ in atto tra una nota villa/hotel del Capoluogo e il Comune di Caserta in merito ad una multa comminata dalla polizia municipale ai proprietari della struttura. Il legale rappresentante dell’hotel aveva ricevuto nel luglio 2017 una ingiunzione di pagamento di quasi 500 euro per violazione del Codice della Strada: gli agenti avevano infatti accertato infatti la collocazione su viale Carlo III di una insegna pubblicitaria su una palina priva di autorizzazioni.

Una vicenda che a livello giudiziario ha già visto una sentenza del Giudice di Pace di Caserta, che ha rigettato nell’agosto scorso il ricorso contro il verbale di opposizione, confermando il provvedimento. Ora la ‘palla’ passa ai giudici del tribunale sammaritano dopo il ricorso contro la sentenza.

Il Comune ha affidato all’avvocato Lidia Gallo la costituzione in giudizio dell’Ente contro il ricorso presentato dai legali dell’hotel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento