rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità Maddaloni

Dirigente condannato per lo 'scandalo condoni' fa ricorso in Cassazione

Il Comune si costituirà parte civile nel procedimento

Michele Della Peruta, condannato in qualità di responsabile dell'ufficio Condoni del Comune di Maddaloni per il reato di tentata corruzione in atti giudiziari dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel 2020 e dalla Corte d'Appello di Napoli nel 2022, ha deciso di presentare ricorso in Cassazione.

Nei confronti del dipendente il Comune di Maddaloni, attraverso una deliberazione del commissario prefettizio del 2018, si è costituito in giudizio. L'amministrazione comunale, attraverso una delibera di giunta, ha provveduto a costituirsi in giudizio anche nel procedimento dinanzi alla Suprema Corte, al fine di tutelare gli interessi dell'Ente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente condannato per lo 'scandalo condoni' fa ricorso in Cassazione

CasertaNews è in caricamento