Cade nella buca e fa causa al Comune: “Mi deve 70mila euro”

La voragine era nascosta da volantini

Una buca triangolare, non segnalata e coperta da volantini. È la voragine che ha provocato la grave caduta di G.P.,  coinvolto nell’incidente stradale il 30 maggio 2018 in via Ragazzi del ’99 a Caserta.

Proprio nei confronti del Comune è arrivata quindi una maxi richiesta di risarcimento danni da 70mila euro, citando l’Ente al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il Comune ha quindi deciso di costituirsi in giudizio contro la richiesta economica di G.P. ritenendo “non provata e non sufficientemente documentata” l’intera vicenda.

Del caso si occuperà l’avvocato Luana Picazio, alla quale è stato conferito il mandato legale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento