Attualità

Riaprono le scuole ed il sindaco offre tamponi gratis ai commercianti

Da lunedì si torna in classe fino alla prima media. L'appello di Cioffi: "E' necessario ancora qualche sforzo"

Il sindaco Stefano Cioffi esce allo scoperto sulla riapertura delle scuole

Lunedì 12 aprile riaprono le scuole di Macerata Campania fino alla prima media. Lo ha annunciato il sindaco Stefano Cioffi, in risposta alle ansie dei genitori che in queste ore si sono organizzati in maniera formale per chieder di prolungare lo stop alle lezioni in presenza. "Trattandosi di una disposizione governativa - ha spiegato il primo cittadino - non possiamo opporci come Ente di base in quanto non rientra nelle nostre competenze, visto che il decreto Draghi ha tolto ai presidenti di Regioni ed ai sindaci la possibilità di opporsi".

Poi sulla campagna vaccinale: "Se la strada maestra verso l’uscita dal tunnel è la somministrazione del vaccino allora possiamo cominciare a guardare con maggiore fiducia alle settimane che verranno - ha affermato Cioffi - Da ieri è infatti aperta in Campania la campagna di prenotazione anche per gli over 60. Dobbiamo blindare i nostri anziani e le categorie più vulnerabili, ai quali rinnovo l'invito a prenotarsi per la somministrazione del vaccino.

Intanto, in ottica di contrasto alla diffusione del coronavirus, l'amministrazione comunale ha promosso un'iniziativa rivolta ai titolari delle attività commerciali e ai loro dipendenti: avranno la possibilità di sottoporsi a tamponi antigenici gratuiti per verificare la propria positività a tutela dei clienti. "Un’opportunità da non trascurare ma soprattutto un atto doveroso nei confronti dell’intera comunità - ha sottolineato il sindaco - Mi rendo conto che siamo tutti molto provati da settimane di sacrifici e vita ‘congelata’ ma è necessario ancora qualche sforzo. Abbiamo pagato parecchio in termini di vite umane e non possiamo permetterci di deviare dalla giusta condotta nel momento di passaggio, quello della svolta. La mia è un’esortazione da padre, prima che da pubblico amministratore. Tuteliamo il futuro dei nostri ragazzi partendo dall’esempio di uomini e donne adulti. La luce possiamo cominciare a vederla partendo dalle nostre case".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono le scuole ed il sindaco offre tamponi gratis ai commercianti

CasertaNews è in caricamento