Da lunedì riapre il cimitero ma si entra divisi per cognome

Il sindaco Guida firma una nuova ordinanza: niente accessi nei week-end

Il cimitero di Cesa

“Da lunedì 23 novembre il cimitero di Cesa sarà riaperto, ma ci saranno ingressi scaglionati in base alla lettera del cognome”. Ad annunciarlo è il consigliere comunale delegato Francesco Maria Turco. “Il sindaco Enzo Guida ha firmato una ordinanza – spiega il consigliere Turco – disponendo che da lunedì si potrà ritornare ad effettuare visite al cimitero, ma secondo dei giorni stabiliti ed in base alle lettere del cognome. Resterà chiuso il sabato e la domenica. In questo modo si risponde alle diverse esigenze prospettate dalla comunità”.

Un sistema questo già usato nel periodo della prima emergenza, per evitare affollamenti ed assembramenti. L’apertura al pubblico del cimitero comunale sarà dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17, con accesso regolamentato per scaglioni articolati in funzione della iniziale del cognome dei cittadini che intendono accedere al cimitero comunale: lettera A-B-C-D il lunedì; lettera E-F-G-H-I il martedì; lettera L-M-N il mercoledì; lettera O-P-Q-R il giovedì; lettera S-T-U-V-Z il venerdì.

E’ consentito l’accompagnamento di persone disabili o ultrasettantenni non autonomi da parte di una persona anche non rientranti nello scaglione previsto, in ragione di un accompagnatore per ogni persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento