rotate-mobile
Attualità San Nicola la Strada

Gravi carenze per il servizio mensa scolastica: il Comune revoca l'appalto

Dal centro cottura alle penali su qualità del cibo ed etichettature: "Episodi inaccettabili"

Revocato l'appalto per la mensa scolastica a San Nicola la Strada. Lo rende noto il sindaco Vito Marotta attraverso la propria pagina Facebook.

La risoluzione contrattuale è arrivata dopo "gli episodi inaccettabili che sono emersi grazie alle segnalazioni del “Comitato Mensa Scolastica” e sui quali il Comune è immediatamente intervenuto". La decisione giunge dopo una serie di criticità emerse durante questi mesi tra cui l'ubicazione del centro di cottura in una località diversa rispetto a quella indicata. 

Inoltre, in questi mesi, l'Ente avrebbe applicato diverse penali ai danni dell'Ati che gestiva il servizio sia per la qualità del cibo sia per alcune problematiche, come quelle relative alle etichettature. La goccia che ha fatto traboccare il vaso nei giorni scorsi quando ai bambini sarebbe stata servita una pasta e ceci non buona. A scuola sono intervenuti anche i Nas e l'Asl che hanno proceduto a prelevare dei campioni delle vivande date ai bambini. 

Nel frattempo l'appalto, in virtù delle diverse situazioni critiche rilevate, è stato revocato. "Ci è sembrato necessario agire con determinazione: gli uffici hanno infatti riscontrato diverse circostanze negative e gravi inadempimenti che fanno dubitare della integrità e affidabilità della ditta nell’esecuzione del contratto", commenta Marotta sempre attraverso i social.

Ora l'Ati affidataria dovrà formulare le proprie controdeduzioni ed eventualmente impugnare il provvedimento. Nel frattempo il servizio mensa resterà sospeso, a partire dall'8 aprile. Il Comune intende, comunque, procedere in tempi brevi con un affidamento diretto per affidare a una nuova ditta il servizio fino alla fine dell'anno scolastico, poi verrà indetta una nuova gara per il prossimo.    

Aggiornamento 8 maggio, ore 12,39

La s.a.s F.lli Monaco precisa che "all’interno dell’associazione temporanea d’impresa aggiudicataria del contratto d’appalto avente ad oggetto il servizio di refezione scolastica per le scuole della Città di S. Nicola la Strada, svolge compiti meramente di natura amministrativa mentre alla New Food soc. Coop compete tutto ciò che riguarda la preparazione dei cibi presso il proprio centro di cottura e la consegna dei pasti. La ditta F.lli Monaco è dotata di propri centri di cottura che vengono periodicamente ispezionati dalle autorità competenti senza che mai siano state riscontrate problematiche di sorta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi carenze per il servizio mensa scolastica: il Comune revoca l'appalto

CasertaNews è in caricamento