Il commissario revoca l'affidamento dell'area parcheggio del mercato

Verificate "reiterate irregolarità". Sotto la lente della nuova gestione tutte le autorizzazioni

I paletti che provocarono tante polemiche dopo l'affidamento dell'area

Il commissario Michele Lastella non ha intenzione di stare "con le mani in mano" e sta, da subito, affrontando tutte le criticità che si stanno evidenziando al Comune di Marcianise. In particolare, sono in corso verifiche su tutti le autorizzazioni rilasciate dall'Ente e già è arrivata la prima decisione 'forte': il commissario prefettizio ha, infatti, "invitato l’ufficio competente ad adottare il provvedimento di revoca dell’autorizzazione rilasciata all’associazione A.S.D. Polisportiva Icarus il 4 giugno 2019, così come peraltro previsto e contemplato nel comma 1 della stessa".

Lastella ha sottolineato che "si rende necessario effettuare un corretto monitoraggio di tutti gli atti autorizzatori, precedentemente rilasciati inerenti l’area di riferimento ed in particolare l’affidamento ad uso gratuito del “Playground”, delle aiuole e dell’area parcheggio in via Luigi Fuccia. Il Commissario prefettizio - continua la nota - ha pertanto chiesto di valutare la correttezza degli atti amministravi a suo tempo adottati, sia sotto il profilo urbanistico sia commerciale oltre, ovviamente, alla corretta corrispondenza con il disciplinato del bando di gara, invitando gli uffici di settore a sospendere temporaneamente la convenzione, stipulata in data 12 giugno 2017".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stessa convenzione, rilasciata durante l'amministrazione comunale di Antonello Velardi, che era stata al centro di numerose polemiche, visto che nell'accordo si parlava di gestione dell'area playground, ma poi spuntarono dei paletti che delimitavano una vera e propria area parcheggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento