Collegio dei Revisori, si sceglie il presidente. M5s all'attacco: "Becera spartizione di poltrone"

Romano critica l'amministrazione. Gatto (Pd): "Solo adempimenti di legge"

Il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Roberto Romano

Martedì 26 maggio alle 16 i consiglieri comunali di Aversa saranno chiamati ad un consiglio comunale. Tra i vari ordini del giorno vi saranno anche la nomina del componente della commissione consiliare ambiente, la nomina del componente della commissione politiche sociali e quello della commissione di controllo e garanzia per la trasparenza. Inoltre, verrà eletto il nuovo Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti.

Roberto Romano, consigliere Cinque Stelle, sulla questione ha dichiarato: "Nonostante sia di grande importanza, fino ad ora non abbiamo assistito ancora ad un appello di responsabilità da parte di questa maggioranza. Assistiamo tramite la carta stampata ad una becera spartizione delle poltrone da parte delle fazioni che compongono questa maggioranza. Si è individuato un probabile candidato il dottor Pezzullo Luigi il quale pare sia stato indicato dall'Assessore al Bilancio dottoressa Francesca Sagliocco. Se ciò è avvenuto siamo di fronte ad un atto grave e irresponsabile in quanto questo organo deve dare pareri sul buon andamento del bilancio comunale e se ciò avvenisse significherebbe avere controllori e controllati tutti consociati nel giudizio dello stato di salute di questa di questa città".

"Il MoVimento 5 Stelle di Aversa condanna questo atteggiamento e si è adoperato per avere un parere da parte degli organi di Revisione nella figura del dottor Giovanni Squame, persona nominata dalla prefettura di Caserta in quanto precedentemente non era votato dal Consiglio Comunale. Per quanto ci riguarda vigileremo affinché il futuro Presidente del Collegio dei Revisori abbia un requisito essenziale, cioè faccia attraverso il suo curriculum, il lavoro nella massima trasparenza e nel massimo rigore. Infine ci auguriamo che i futuri componenti nelle commissioni da eleggere siano competenti per il loro settore e non siano frutto di accordi proiettati alle future elezioni Regionali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La replica della maggioranza è stata affidata al segretario del Pd Francesco Gatto: "Becero rappresenta qualcosa che ìoffende per ignoranza e trivialitàì. Chiedo al consigliere Romano cosa c'è di becero nel ripristinare il plenum delle commissioni o nell'esercitare le attribuzioni di legge del consiglio comunale nella scelta del presidente del collegio dei revisori dei conti. L'ennesima uscita per conquistare un po' di visibilità sui giornali senza un briciolo di costruttività per la città. Una caccia alle streghe inutile di fronte ad adempimenti di legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su