Al via il restyling della stazione ferroviaria | FOTO

Il sindaco Di Tommaso: "Dopo anni di totale abbandono e degrado, siamo riusciti ad ottenere dall’Eav una serie di interventi che riqualificheranno l'ex Alifana"

Gli interventi di riqualificazione presso la stazione ferroviaria di Alife

La stazione ferrovia di Alife tornerà presto ad avere un aspetto consono al luogo e ad essere accogliente per pendolari e turisti che utilizzano l'ex Alifana per recarsi a scuola o al lavoro e poi tornare a casa, o per raggiungere il capoluogo alifano e visitare l’immenso patrimonio storico-archeologico.

A seguito di una fitta interlocuzione e a diversi incontri avuti negli ultimi mesi con i dirigenti ed i tecnici dell’Ente Autonomo Volturno (Eav), la holding regionale che è proprietaria e gestisce la tratta MetroCampania Nord Est, subentrata nel tempo alla storica Ferrovia Alifana, l’amministrazione comunale retta dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso ha chiesto ed ottenuto l’avvio di un’opera di riqualificazione e adeguamento della stazione ferroviaria di Alife e degli spazi esterni.

Da settimane, è stato già ripristinato e potenziato l’impianto di illuminazione a servizio della fermata alifana che, durante le ore notturne, è tornata ad essere accessibile e fruibile in tutta sicurezza grazie ai fari installati nei vari punti ed ai lampioni riaccesi dopo molto tempo. Analogamente, è stato avviato l’intervento di rifacimento totale della rete di recinzione con pannelli in ghisa dell’intera stazione, comprese le strade comunali e ad uso pubblico attigue alla stessa, che ormai è in dirittura d’arrivo e che vedrà anche la sistemazione degli spazi esterni e delle aree connesse ai binari. Nelle prossime settimane, come garantito dall’Eav e contenuto nel cronoprogramma concordato con il Comune di Alife, verranno rifatti anche gli esterni dell’immobile così da restituire dignità e riconoscibilità alla stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Finalmente anche la nostra stazione ferroviaria tornerà ad essere centrale e vitale nella crescita e nello sviluppo socio-economico e turistico della nostra comunità - dichiara il sindaco Di Tommaso - Dopo anni di totale abbandono e degrado in cui buio ed incuria l’hanno fatta da padrone, siamo riusciti ad ottenere dall’Eav, che ringrazio per l’ascolto e la disponibilità mostrata, una serie di interventi che riqualificheranno la stazione ex Alifana, a cominciare dalla riattivazione dell’impianto di illuminazione, passando per il ripristino della recinzione e finendo al rifacimento esterno dell’edificio direzionale. La stazione vivrà di nuovo anche durante le ore notturne, sarà sicura ed accessibile a tutte le ore, svolgerà un servizio fondamentale per la collettività, in primis studenti e lavoratori pendolari, e, soprattutto, sarà un bel biglietto da visita per i turisti che arriveranno in città per ammirare i nostri tesori storico-archeologici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento