rotate-mobile
Attualità Marcianise

Le proteste dei residenti di via Martin Luther King arrivano in Consiglio

Ma i controlli non sono ancora stati avviati

Ormai sono mesi che i disagi del viale Martin Luther King a Marcianise sono oggetto di segnalazioni e petizioni dei residenti. Si tratta della strada che va dall'inizio del cavalcavia ferroviario fino ad arrivare alla rotonda di via Fuccia. Una strada urbana interdetta al traffico di mezzi pesanti su cui furono istallati 3 dossi lungo tutto il tratto di strada ad oggi risulta rimosso solo quello all'angolo di via Ciro Menotti. I residenti continuano la loro battaglia per far valere i loro diritti, chiedendo urgenti provvedimenti o ordinanze per evitare il passaggio di mezzi pesanti che passando a velocità sostenuta sui dossi provocano forti rumori e scuotamenti alle abitazioni. Nel consiglio comunale del 30 gennaio scorso il problema è stato discusso e si è parlato di intensificare i controlli da parte della polizia municipale chiedendo addirittura il supporto delle forze dell'ordine per le ore notturne. Ma purtroppo i disagi restano gli stessi a qualsiasi ora del giorno e della notte. “Vogliamo vivere tranquilli, è un nostro diritto- affermano i residenti- Attendiamo disposizioni urgenti in merito con imminenti procedure di rimozione dei dossi e seri ed accurati controlli dei limiti di velocità e del transito dei veicoli stessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le proteste dei residenti di via Martin Luther King arrivano in Consiglio

CasertaNews è in caricamento