rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Regole anti-Covid sulle spiagge libere: non occorre più la prenotazione

Basterà solo il distanziamento interpersonale ed il divieto di assembramento. Ogni ombrellone dovrà avere a disposizione uno spazio di almeno 10 metri quadrati

Cambiano le norme per l'accesso alle spiagge libere in Campania: non occorre più la prenotazione né l'individuazione preventiva dei posti. E' quanto emerge dalle linee guida anti contagio Covid-19 da seguire in estate, diffuse dalla Regione Campania. Basterà solo il distanziamento interpersonale (con eccesione per i conviventi e i congiunti) ed il divieto di assembramento.

Le regole per le spiagge libere

Per la gestione delle spiagge libere, sarà cura dei Comuni installare una serie di pannelli informativi ed adottare ulteriori misure di informazione e sensibilizzazione nei confronti della popolazione. Gli utenti dovranno tenere un distanziamento interpersonale di almeno un metro, è vietato l’assembramento. I bagnanti inoltre non potranno sistemarsi sulla battigia e dovranno osservare la distanza minima di 1,5 metri tra le attrezzature di spiaggia (lettini, sdraio, ecc...). Ogni ombrellone dovrà avere a disposizione uno spazio di almeno 10 metri quadrati (calcolando la distanza di 3,2 metri da palo a palo) e si suggerisce la presenza di addetti alla vigilanza che dovranno controllare il rispetto delle norme.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regole anti-Covid sulle spiagge libere: non occorre più la prenotazione

CasertaNews è in caricamento