rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Attualità Succivo

La Regione autorizza i lavori dopo il crollo della strada

Al termine della seduta in Commissione Ambiente, l'amministrazione comunale: "Nulla sarà lasciato al caso"

La Regione Campania ha autorizzato i lavori per la messa in sicurezza immediata e il ripristino dei luoghi in via Tinto e via Murelle a Succivo.

Nella giornata di oggi (1 dicembre) si è tenuta la seduta della Commissione Ambiente della Regione Campania presieduta da Giovanni Zannini in cui si è discusso del cedimento del collettore fognario in via Tinto. Il sindaco Salvatore Papa, il vicesindaco Claudio Perrotta e il presidente del consiglio comunale Aniello Tessitore hanno esposto le problematiche legate al crollo del collettore e chiesto interventi immediati per la messa in sicurezza e il ripristino dei luoghi.

La Regione Campania ha immediatamente autorizzato la società Clanius, soggetto gestore del collettore, a progettare ed eseguire i lavori oltre alle verifiche strutturali sull’intero tratto del collettore. "Nulla sarà lasciato al caso, i cittadini possono contare sull'impegno continuo, costante ma soprattutto produttivo del sindaco Papa e della sua maggioranza, a tutti I livelli ed in tutte le sedi", hanno fatto sapere dall'amministrazione comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione autorizza i lavori dopo il crollo della strada

CasertaNews è in caricamento