menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Orlando ed Enrico De Cristofaro

Orlando ed Enrico De Cristofaro

Il figlio si candida alle Regionali, il padre-ex sindaco gli 'regala' la fanpage di Facebook

Il dono social in vista della campagna elettorale

Un regalo tra padre e figlio. Nulla di strano se non si trattasse di pagine di Facebook ben sponsorizzate tramandate da un ex sindaco ad un futuro probabile candidato alle regionali. I protagonisti della vicenda social sono Enrico de Cristofaro e suo figlio Orlando.

Il rampollo di casa de Cristofaro sarebbe pronto a scendere in campo per le prossime Regionali (anche se non è ancora con quale coalizione) e dopo aver messo in piedi una pagina social ha ereditato anche quella del papà Enrico ex sindaco della città di Aversa (nel 2019 venne sfiduciato dai suoi stessi consiglieri di maggioranza).

E così adesso Orlando de Cristofaro ha ben due pagine social. La prima ‘Orlando de Cristofaro’ che conta 9577 like con 1634 euro di investimento (tale è la cifra investita per sponsorizzare i post). La seconda è quella che fino a qualche giorno fa si chiamava ‘Enrico de Cristofaro’ ed era utilizzata dall’ex sindaco quando era prima cittadino e che da pochi giorni è diventata ‘ Olando de Cristofaro pagina’ e che conta 9321 like. Sembra che la 'doppia pagina' sia stata causata da una modifica ritardata di Facebook rispetto ad una prima richiesta avanzata nel mese di ottobre dello scorso anno, quando Orlando de Cristofaro stava lanciando la sua campagna social. Presto, comunque, le due pagine potrebbero essere unite dai sette gestori della pagina di de Cristofaro junior con l’auspicio che i like potrebbero tramutarsi in preferenze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento