Regionali 2020. Lucia Esposito firma la candidatura nel Pd

L'ex senatrice: "La sfida è titania ma entusiasmante"

Lucia Esposito, ex senatrice di San Nicola la Strada

"Per gli stagionali, i precari, gli artigiani; per i piccoli imprenditori, i lavoratori autonomi, gli studenti, gli anziani, le famiglie; per tutti coloro che stanno facendo i conti con un domani incerto. Per le donne e gli uomini di questa provincia che affrontano con dignità gli affanni del quotidiano. Ho accettato la ricandidatura al Consiglio regionale della Campania per il Partito Democratico: ho firmato senza esitazioni". E' quanto dichiara Lucia Esposito, ex senatrice di San Nicola la Strada, dop aver firmato l'accettazione di candidatura: "A chi, in queste ore, mi sta chiedendo il perché della mia scelta ho risposto: non chiedermi perché, chiedimi per chi. In una fase così delicata, chi ha sempre creduto che l’impegno politico possa cambiare le cose è investito da una responsabilità enorme, dalla quale non può sfuggire. La sfida è titanica – aggiunge Esposito –, ma entusiasmante: capire come possiamo continuare a essere un grande Paese, un popolo di innovatori, una delle nazioni più avanzate del mondo occidentale. Alla buona politica il compito di indicare la strada da seguire per non lasciare indietro chi soffre e per riprendere il cammino, insieme. La crisi sanitaria ha ribadito la centralità delle Regioni nella gestione dell’emergenza; una rilevanza amministrativa e strategica che sarà decisiva nella ricostruzione del tessuto sociale ed economico. Sarà fondamentale che il Governo e i territori lavorino fianco a fianco per sostenere le fasce più deboli e fragili della popolazione, per investire bene le ricorse che arriveranno dall’Europa e per stimolare una ripresa vera e duratura. Non c’è più spazio per gli improvvisatori, per gli imbonitori, per i venditori di fumo: occorrono onestà, competenza, esperienza e sacrificio; Caserta ha bisogno di persone all’altezza del compito e con una visione chiara". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento