Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Regionali 2020. Finti sondaggi sui social: ira del popolo del web

Gli internauti chiedono l'intervento dell'Agcom

Si infiamma la campagna per le regionali in Campania e a far discutere sono alcuni sondaggi per nulla rispondenti alle realtà locali. In particolare, nella provincia di Caserta sono state divulgate delle elaborazioni dati che sono visibilmente il frutto di indicazioni e non di dati statistici concreti.

Gli elettori, soprattutto sui social, hanno avviato una protesta contro quella che sembra una vera e propria manipolazione dell'informazione. Il dubbio, sempre più forte, è che si stia cercando di veicolare le preferenze verso politici che non riescono a decollare con l'attività diretta sui territori.

Anche in passato talvolta si era palesata, a campagna conclusa, distanza rispetto alle previsioni, ma adesso i dati insospettiscono fin dalle prime pubblicazioni. Non ci stanno dunque gli internauti, che chiedono l'intervento dell'Agcom, dopo la diffusione di statistiche che appaiono come previsioni-pressioni, provenienti da fonti non ufficiali e diretti, secondo molti, a vaticinare positivamente il percorso politico "dell'amico di turno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2020. Finti sondaggi sui social: ira del popolo del web

CasertaNews è in caricamento