rotate-mobile
Attualità Marcianise

"Primi lavori per i Regi Lagni affidati entro giugno 2023"

L'annuncio della consigliera regionale Iodice a margine della presentazione del masterplan per la riqualificazione

I lavori per la riqualificazione dei Regi Lagni "saranno affidati entro giugno del 2023". Lo annuncia la consigliera regionale Maria Luigia Iodice a margine della presentazone del masterplan, finanziato dal Cis "Da Terra dei Fuochi a giardino d’Europa", svolta a Napoli alla presenza del presidente della Regione Vincenzo De Luca, dell'Assessore Regionale all'Urbanistica, Bruno Discepolo, del Commissario del Consorzio Generale di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno, Francesco Todisco, di diversi Sindaci del territorio e dei rappresentanti dello studio 'Land' di Milano che si è occupato della progettazione. 

"Un altro importante passo in avanti è stato compiuto - commenta Iodice - Entro giugno 2023 ci sarà l'affidamento dei primi lavori ed entro la fine del 2027 verranno concluse le prime opere per i 36 milioni di euro finanziati. Dunque, lentamente ma costantemente, il nostro sogno si sta trasformando in realtà. Alcune delle mie idee sono state inserite nel masterplan e quindi verranno realizzate sul territorio di 'Terra di Lavoro' e di Marcianise in particolare. Finalmente si intravede la luce in fondo al tunnel: attraverso questa gigantesca opera verra' restituita dignità alla provincia di Caserta che potrà pensare ad uno sviluppo turistico diverso da quello attuale con possibilità enormi di occupazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Primi lavori per i Regi Lagni affidati entro giugno 2023"

CasertaNews è in caricamento