Reggia, crescita pre-Covid del 60% . Maffei: "Seme per una dimensione internazionale"

Il direttore traccia un bilancio dopo il suo primo anno alla guida del plesso: "Cura del patrimonio e legame con territorio. Nuove formule per gli abbonati"

Il direttore Maffei traccia il bilancio di un anno

Nuove forme di abbonamento ed un percorso di internazionalizzazione della Reggia di Caserta. Sono questi gli obiettivi lanciati dal direttore Tiziana Maffei che ha fatto il punto su un anno della sua attività alla guida del plesso vanvitelliano. 

La cura del patrimonio

Sostenibilità, efficienza amministrativa, responsabilità condivisa e sviluppo territoriale sono i principi che hanno ispirato l'azione del direttore in quest'anno. "Stiamo lavorando tanto per prenderci cura del patrimonio - ha detto il direttore Maffei - Un patrimonio di identità. Cura è anche quella del dettaglio di un patrimonio se non abbandonato di certo trascurato. Abbiamo fatto interventi di manutenzione mirata: il restauro è il fallimento dell'attività di custodia".

Riorganizzazione del personale

"Il nuovo organigramma ha rivisto i settori dando v