menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto incriminata che ha sollevato la polemica (foto di Carlo Alfaro)

La foto incriminata che ha sollevato la polemica (foto di Carlo Alfaro)

Ecco la foto 'non firmata' che ha fatto scoppiare la polemica sulla Reggia di Caserta

E' un lavoro di Carlo Alfaro, ma era stata pubblicata senza citazione. Al 'silenzio' sulla richiesta del 'copyright' è scattata la rimozione ad opera di Facebook

Emergono nuovi ed interessanti particolari sulla polemica che si è scatenata dopo la pubblicazione di un post sulla pagina ufficiale della Reggia di Caserta relativamente ai diritti di autore delle foto che immortalano il palazzo vanvitelliano.

Tutto sarebbe nato, infatti, da una foto ‘privata’ che proprio la pagina certificata della Reggia di Caserta ha pubblicato a fine gennaio. Una immagine davvero bella che, però, era stata scattata da un ‘privato’ appunto, Carlo Alfaro. E proprio per questo motivo era partita la segnalazione tramite messaggio istantaneo ai gestori della fanpage per chiedere di citarne l’autore.

Risposte, però, non ne sono giunte e per questo motivo è stata effettuata una segnalazione a Facebook per violazione del copyright con la successiva cancellazione della foto in questione (che pubblichiamo grazie all’autore che ce l’ha concessa). Questo avrebbe creato la ‘tensione’ e la necessità di pubblicare la “precisazione” sulla gestione delle foto della Reggia di Caserta che però sembra aver aperto un nuovo contenzioso con tanti fotografi professionisti sulla vicenda dei diritti di autore.

Anche perché, sembra che l’autore della foto ‘incriminata’, Carlo Alfaro, abbia scattato quell’immagine nel 2005 dopo essere stato autorizzato proprio dalla direzione. Per questo motivo è scattata (in seguito alla mancata risposta sulla richiesta di citazione dell’autore) la segnalazione a Facebook per la violazione del diritto d’autore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento