rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità

Comune e Reggia insieme per i 250° anniversario della morte di Vanvitelli

“Luigi Vanvitelli, il Maestro e la sua eredità 1773-2023" è il titolo dell'ampio e articolato progetto di costruzione di un programma interdisciplinare e plurisoggettivo, unico e coordinato, finalizzato a celebrare nel 2023 il grande maestro in occasione dei 250 anni dalla sua morte

“Luigi Vanvitelli, il Maestro e la sua eredità 1773-2023" è il titolo dell'ampio e articolato progetto di costruzione di un programma interdisciplinare e plurisoggettivo, unico e coordinato, finalizzato a celebrare nel 2023 il grande maestro in occasione dei 250 anni dalla sua morte. L'iniziativa, in ottica di cooperazione interistituzionale, sostiene l’attivazione di processi di rete e la diffusione dei partenariati pubblico-privati al fine di creare una rete di sinergie per la commemorazione dell'Architetto.

La Reggia di Caserta e il Comune di Caserta hanno già avviato la definizione delle attività candidando l'iniziativa al riconoscimento della Consulta Nazionale per i Comitati e le Edizioni Nazionali e coinvolgendo una pluralità di soggetti istituzionali pubblici e privati.

E', quindi, online la manifestazione di interesse volta a stimolare progettualità puntuali dei soggetti privati come associazioni, fondazioni, organizzazioni di volontariato, pro-loco, imprese culturali, cooperative sociali e altri enti non-profit presenti sul territorio (con particolare riferimento a quello della Campania, del Lazio e delle Marche maggiormente interessate dalla presenza di Vanvitelli), la costruzione di un programma di iniziative culturali e turistiche ampio e diversificato dal 1° marzo 2023 al 1° marzo 2024.

Gli interessati potranno presentare proposte riguardanti attività culturali o iniziative di valorizzazione che dovranno essere in linea con le finalità delle celebrazioni vanvitelliane dando il giusto riconoscimento internazionale al Maestro Luigi Vanvitelli, stimolando la conoscenza delle sue opere in una dimensione fisica e digitale, incentivando l’attivazione di processi di rete integrata sul territorio e ricadenti nei comuni e nelle regioni aderenti al progetto, nonché con Istituti di Cultura e Università promotrici del progetto.

Le proposte potranno essere presentate all’indirizzo val.celebrazionivanvitelli@reggiadicaserta.it entro il 13 agosto 2022.

“Siamo giunti alla fase operativa di un percorso avviato già da tempo – ha spiegato il sindaco Carlo Marino – che ci consentirà di celebrare nel miglior modo possibile il 250esimo anniversario della morte di Luigi Vanvitelli che a Caserta ha profuso i tesori più cospicui e preziosi della sua arte e del suo genio. Abbiamo immaginato con la Direzione della Reggia un cartellone unico di eventi diversificati che, partendo dalla città di Caserta e dal Palazzo Reale, sua opera più celebre, possa spingersi oltre i confini cittadini e campani, in tutti quei luoghi significativi per la sua vita e per le sue attività. Ringrazio la direttrice della Reggia Tiziana Maffei per la collaborazione e la disponibilità e l’assessore alla Cultura Enzo Battarra che sta seguendo personalmente tutto l’iter che ci porterà alla realizzazione dell’ambizioso progetto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune e Reggia insieme per i 250° anniversario della morte di Vanvitelli

CasertaNews è in caricamento