Attualità Casal di Principe

Chi prende il reddito di cittadinanza lavorerà per il Comune: si parte con 38 cittadini

Approvati 4 progetti dalla giunta comunale: ecco come saranno impegnati

38 percettori del reddito di cittadinanza di Casal di Principe saranno impegnati in progetti utili alla collettività e dovranno lavorare dalle 8 alle 16 ore settimanali per le attività del Comune. Sarà chiaramente garantita la copertura assicurativa. Ci sono 4 progetti approvati dalla giunta comunale guidata dal sindaco Renato Natale

Il primo si chiama 'Progetto Città sicura' che prevede l'utilizzo di 16 cittadini. In pratica i percettori del RdC saranno impegnati in attività a supporto dei vigili e della protezione civile, come ad esempio attività di vigilanza all'entrata e all'uscita delle scuole oppure supporto al controllo del territorio.

C'è poi un altro progetto, 'Curiamo i beni comuni e scuole accoglienti' per 10 addetti. Prevede la manutenzione e la cura delle aree verdi comunali; la manutenzione dei giochi per bambini; piccole manutenzioni agli uffici e alle scuola cittadine. 

Poi c'è anche un progetto 'culturale' per 4 cittadini che dovranno dare una mano nella gestione della biblioteca, con il riordino del patrimonio libraria, digitalizzazione dei documenti e tanto altro. 

A chiudere altri 8 addetti per un progetto 'Ecologia' per portare in giro per il paese la cultura della raccolta differenziata, dell'educazione ambientale, collaborando anche con le scuole per azioni di sensibilizzazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi prende il reddito di cittadinanza lavorerà per il Comune: si parte con 38 cittadini

CasertaNews è in caricamento