rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità San Nicola la Strada

Rapina con spari: caccia al complice con l’incasso. Ritrovata l’auto utilizzata per il colpo

La vettura era stata rubata poche ore prima ad una estetista. Rinvenuta vicino l’ospedale

Emergono nuovi particolari della rapina con sparatoria messa a segno mercoledì sera da ‘Mister Drink’ in via Appia a San Nicola la Strada che si è conclusa con l’arresto di un 54enne di Marcianise, S.D.G..

La coppia di malviventi (il complice è riuscito a scappare con l’incasso) era giunta nel deposito di bevande a bordo di una Ford Fiesta che è risultata essere stata rubata nella stessa giornata di mercoledì: è di proprietà di una estetista di Marcianise. La stessa vettura è stata poi ritrovata abbandonata nei pressi dell’ospedale ‘Guerriero’.

Tutti elementi, compresa la residenza dell’arrestato, che fanno ipotizzare che anche il complice sia dell’hinterland. Sul luogo della rapina, dopo la colluttazione tra il titolare di ‘Mister Drink’ ed il rapinatore, sono rimasti a terra un cappello, una pistola a salve e tre bossoli esplosi per intimorire il commerciante, rimasto a sua volta leggermente ferito ad una mano.

L’arrestato, nella notte, è stato accompagnato in carcere a Santa Maria Capua Vetere: dovrà rispondere del reato di rapina aggravata in concorso. Per il momento non gli è stato contestato anche il furto dell’autovettura utilizzata per il colpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con spari: caccia al complice con l’incasso. Ritrovata l’auto utilizzata per il colpo

CasertaNews è in caricamento