Sparati durante la rapina in banca, encomio per i 2 feriti

Riconoscimento anche per il dirigente Gallozzi e per il maestro di Mma Di Chiara

La rapina alla Bnl di viale Kennedy ad Aversa avvenuta lo scorso 11 maggio

La giunta comunale di Aversa, guidata dal sindaco Alfonso Golia, ha deliberato l'encomio solenne all'agente di vigilanza privata Ludovico Pietrantonio e al sovrentendente capo coordinatore della Polizia Ferroviaria di Napoli, Nicola Grimaldi per l'abnegazione e il coraggio dimostrati lo scorso 11 maggio nel tentativo di fermare i malviventi che stavano rapinando la filiale di viale Kennedy della Bnl, arrivando anche a mettere a rischio la propria vita. Riconosciuto un encomio anche al dirigente del commissariato di Polizia di Stato di Aversa Vincenzo Gallozzi e al vice questore aggiunto Davide Corazzini, per l'indagine lampo che hanno condotto.

Ad annunciarlo è stato il sindaco Golia che ha dichiarato: "Tutti noi abbiamo ancora davanti agli occhi le immagini girate dall'impianto di videosorveglianza della banca che hanno immortalato l'efferetazze dell'azione criminale. Ma fortunatamente lo Stato c'è e le indagini condotte dagli uomini del Commissariato di Aversa della Polizia di Stato hanno già permesso di identificare gli autori della rapina".

"Infine abbiamo rinosciuto un encomio a Francesco Di Chiara il maestro di Mma (Mixed Martial Arts, un'arte marziale) che nel luglio 2017 difese una donna incinta nel corso di un'aggressione disarmando e immobilizzando i malviventi. Nel 2018 l'amministrazione in carica consegnò una targa ma non approvò mai la delibera di encomio. Ci abbiamo pensato noi", ha sottolineato Alfonso Golia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento