Il sindaco aumenta i controlli fuori le scuole per la 'psicosi' da furgone bianco

Martedì prossimo riunione dei sindaci dell'agro aversano

Dopo le segnalazioni dei giorni scorsi di presunti tentativi di rapimento di bambini all’esterno delle scuole, l’amministrazione comunale di Cesa ha deciso di aderire all’incontro, promosso per martedì prossimo 15 ottobre, dal sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco. Lo scopo della riunione è quello di adottare misure di sicurezza per prevenire eventuali fenomeni del genere.

Nel frattempo, con una lettera firmata dal sindaco Enzo Guida e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Antimo Dell’Omo, è stato richiesto al Comando di Polizia Municipale già di intensificare i controlli. “Abbiamo chiesto – riferisce l’assessore Dell’Omo – di aumentare il livello di vigilanza e controllo nei pressi delle strutture scolastiche presenti sul territorio comunale, in particolar modo negli orari di ingresso e di uscita degli studenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Restiamo in attesa – conclude l’assessore Dell’Omo – di avere maggiori chiarimenti e di approfondire la questione, ma nel frattempo è giusto adottare tutte le cautele necessarie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento