Raccolta rifiuti, si insedia la Tekra dopo la firma del contratto

Da lunedì partirà il servizio su tutto il territorio, l'assessore Caterino: "Un passaggio importante per la città"

"In questi giorni ho incontrato la Tekra per approntare gli ultimi accorgimenti per l’avvio del nuovo servizio che partirà lunedì prossimo”. Così l'assessore all'ambiente del comune di Aversa Elena Caterino che spiega: "Sarà un passaggio importante per la città, ancora in questi giorni stiamo facendo i conti con i disservizi dovuti alle criticità che interessano l'attuale concessionaria del servizio, che come ormai tutti sanno è in amministrazione controllata. Purtroppo nonostante la disponibilità degli operatori e dei commissari il servizio viene svolto a singhiozzo. A ciò si aggiunga che aumenta il numero di positivi al Covid per i quali sono previste procedure speciali per la raccolta rifiuti, che richiedono personale e mezzi.
Fortunatamente, però, siamo arrivati alla fine di questa storia che sembrava irrisolvibile che si trascinava da anni che noi siamo riusciti a risolvere”.

"Dal primo giorno del mio mandato, ho lavorato sodo per il passaggio di cantiere e per il nuovo piano di gestione dei rifiuti
Infatti già da subito partiremo con un nuovo servizio ingombranti per il quale abbiamo assistito per anni ad un disservizio spaventoso che ha portato all’abbandono indisciplinato di tonnellate di rifiuti per strada. Si è negli anni assistito inermi ad una gestione scellerata. Questo problema lo abbiamo affrontato da subito e risolto. Abbiamo bloccato e sequestrato diversi automezzi che provavano  a conferire per conto terzi. Adesso da subito partiremo con il nuovo servizio di raccolta ingombranti porta a porta"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento