Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Raccolta rifiuti, nuova proroga alla Senesi

L'azienda incasserà oltre un milione di euro per garantire il servizio fino al 1° novembre, in attesa del passaggio di cantiere alla Tekra

Un iter che va avanti, praticamente, dal 2017. Eh sì, più di tre anni fa quando è cessata di validità la procedura aperta che permise alla Senesi di svolgere i servizi di igiene urbana. E ora il dirigente comunale, in attesa del passaggio di cantiere alla Tekra, ha concesso una ulteriore proroga per evitare che ci possa essere lo stop al servizio. Solo nel 2020 sono arrivate dal dirigente ben 3 inviti a "procedere ad horas e senza indugio al passaggio di gestione", e addirittura nel maggio scorso anche l'avvocato Renato Labriola, incaricato dall'amministrazione comunale, ha diffidato a mezzo pec la Tekra a stipulare il contratto per l'affidamento del servizio.

La Tekra di risposta ha comunicato che potrà garantire l'effettivo inizio del servizio dal prossimo 1° novembre e quindi il sindaco Alfonso Golia ha comunicato alla Prefettura che "permanendo la situazione di stallo" l'Ente è "ancora una volta costretto ad adottare un provvedimento gestionale di proroga alla Senesi, dovendo garantire la necessaria continuità del servizio di igiene urbana la cui interruzione potrebbe determinare un grave pregiudizio igienico sanitario sul territorio". Quindi la Senesi incasserà 1 milione e 168mila euro per il lavoro nel mese di settembre ed ottobre con la speranza da parte dell'amministrazione che questa possa essere veramente l'ultima proroga prima che subentri la Tekra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti, nuova proroga alla Senesi

CasertaNews è in caricamento