menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disastro rifiuti, il sindaco pensa ad un'altra rescissione di contratto

Dopo poche settimane problemi anche con la nuova ditta

“Dopo quattro giorni di disservizi continui, che si aggiungono a quelli fatti registrare nelle settimane scorse, gli uffici preposti stanno valutando la revoca dell’affidamento del servizio alla ditta dei rifiuti”. A renderlo noto è il sindaco di Cesa Enzo Guida, dopo l’ennesima giornata caratterizzata da una raccolta parziale. Dopo un vertice con gli uffici è giunta la decisione di valutare questo percorso. Nel frattempo il sindaco ha convocato, di urgenza, per lunedì mattina i capigruppo, di maggioranza ed opposizione, per informarli della situazione, soprattutto per renderli edotti dei risvolti che tale vicenda può avere, dal punto di vista amministrativo e contabile. La gara ad evidenza pubblica aveva visto un unico partecipante. Per cui una revoca dell’affidamento, determinerà inevitabilmente l’avvio di una nuova procedura di gara. Dopo il passaggio di cantiere, tra la vecchia e nuova impresa, si sono iniziati a registrare le prime difficoltà. Diverse le contestazioni elevate all’attuale gestore del servizio da parte del Settore Ambiente, dalla mancata fornitura di sacchetti per la raccolta differenziata alla mancata apertura dell’isola ecologica, passando per un servizio svolto in maniera parziale. Negli ultimi giorni, il servizio è stato svolto da poche unità, senza che vi sia stata la sostituzione degli operai assenti. Inoltre i dipendenti lamentano ancora il mancato pagamento degli stipendi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento