menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La raccolta rifiuti prorogata

La raccolta rifiuti prorogata

Raccolta rifiuti, proroga bis per la ditta

Affidamento per altri 22 giorni alla GPN ma i tempi per la gara sembrano ancora lunghi

Ecco la seconda proroga per la raccolta dei rifiuti nel Comune di Cesa: altri 22 giorni alla società G. P. N. di Sant’Antonio Abate, che incasserà quindi altri 40mila euro (39.890 euro per la precisione).

La prima proroga è scaduta infatti ieri, il 21 dicembre, e quindi per garantire che il servizio di raccolta continui il sindaco Enzo Guida ha deciso di firmare una ulteriore ordinanza sindacale per “garantire l’incolumità pubblica”. Certo è che sicuramente i tempi per la gara definitiva dei 5 anni si stanno allungando e anche se “il servizio è stato soddisfacente” le proroghe alla società scelta con affidamento diretto non è il massimo anche per le casse comunali. E’ chiaro però che diversamente oggi l’Ente guidato da Guida non può fare per evitare che ci siano nuove ‘crisi’.

Gli uffici incaricati dovrebbero accelerare le operazioni per garantire alla città che il servizio sia affidato con regolare gara e che si possa finalmente mettere la parola fine a tutta la vicenda. La G. P. N. di Sant’Antonio Abate opererà a Cesa almeno fino al 18 gennaio 2019. E quindi il nuovo anno come già annunciato si aprirà con la G. P. N. E i tempi per la gara sembrano ancora lunghi…

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento