Giallo sui dipendenti, la Dhi blocca il passaggio di cantiere

"Incompleta e difforme la documentazione sul numero del personale": l'azienda aggiudicataria dell'appalto ferma tutto

Il cantiere di igiene urbana a Mondragone

Sembrava ormai in dirittura d'arrivo la svolta sull'annosa questione riguardante la raccolta rifiuti a Mondragone, ma in realtà bisognerà ancora aspettare. La Dhi, azienda aggiudicataria dell'appalto quinquennale di igiene urbana e raccolta differenziata, ha infatti bloccato il passaggio di cantiere dalla Isvec (ditta uscente). 

"Lo stop è dovuto per cause non imputabili alla Dhi, poichè solo il 22 febbraio abbiamo ricevuto parzialmente la documentazione obbligatoria prevista dall'articolo 6 del contratto nazionale, nonostante i vari solleciti", ha sottolineato l'azienda in una nota inviata al Comune, alla Prefettura di Caserta e ai sindacati.

Ma non è tutto. Perchè come sostenuto dalla stessa Dhi, oltre ad essere incompleta, la documentazione obbligatoria "presenta anche gravi difformità attinenti il costo e il numero del personale, rispetto a quanto invece è indicato dal capitolato speciale d'appalto sulla base del quale è stata formulata l'offerta tecnica ed economica".

In buona sostanza l'inquadramento del personale trasmesso dall'Isvec all'azienda subentrante (Dhi) comporterebbe un ingiustificato ed importante aumento dei costi della commessa di cui la Dhi non vuole e non può farsi carico visto che di tale situazione non ne era a conoscenza al momento della partecipazione alla gara d'appalto.

La decisione della Dhi è arrivata a seguito della convocazione fatta dal responsabile comunale del settore Ambiente, Salvatore Catanzano, che aveva provveduto ad invitare (per sabato 29 febbraio) presso la sala conferenze del Museo Civico di via Genova anche i sindacati, proprio per l'avvio del servizio e per il passaggio del personale con il nuovo gestore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

Torna su
CasertaNews è in caricamento