Raccolta fondi di Confindustria per famiglie colpite dal Covid

La splendida iniziativa lanciata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Caserta

Antonio Pagliuca e Pasquale Lama

Si chiama “Funds for Future” la nuova campagna di crowdfunding lanciata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Caserta, guidato da Pasquale Lama, e dal Gruppo Giovani Imprenditori Edili della sezione casertana dell’Ance, presieduto da Antonio Pagliuca, e che si propone di dare un sostegno concreto alle famiglie colpite dal Covid-19 che hanno risentito in maniera particolare di problemi di carattere economico.

L’obiettivo è quello di raccogliere fondi per acquistare quei dispositivi sanitari (saturimetri, bombole di ossigeno) che sono più costosi o difficili da reperire, mettendoli a disposizione delle famiglie che ne hanno maggiormente bisogno per poter affrontare e superare la malattia. Per portare avanti questa iniziativa, realizzata in continuità con le attività di beneficenza proposte da anni dai due Gruppi dei giovani imprenditori durante il periodo natalizio, è stata creata un’apposita pagina facebook (“Funds for Future”), grazie alla quale sarà possibile aderire al progetto ed effettuare donazioni. Dopo la conclusione della campagna, poi, la pagina resterà attiva e verrà utilizzata dai due gruppi giovanili di Confindustria Caserta per realizzare altre iniziative di beneficenza.

“Quest’anno – ha spiegato il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Pasquale Lama – abbiamo deciso di dar vita a questa campagna di crowdfunding per mantenere viva la nostra tradizione di iniziative benefiche nei confronti dei più deboli e per dare una mano a chi è stato colpito duramente dal Covid-19. L’idea è quella di creare una piattaforma virtuale grazie alla quale mettere in rete tutti gli altri progetti benefici che realizzeremo in futuro”.

“Come Gruppo Giovani Imprenditori Edili – ha aggiunto il Presidente, Antonio Pagliuca – vogliamo far sentire concretamente la nostra vicinanza alle tante famiglie le cui difficoltà sono state acuite dal dramma del Coronavirus. Come imprenditori riteniamo doveroso fare la nostra parte per favorire lo sviluppo non solo economico ma anche sociale della comunità. Questo è il primo passo verso la realizzazione di una serie di iniziative rivolte a chi ha più bisogno”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento