Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Grant, Mastroianni e Zinzi sfidano il caldo estivo per il referendum voluto da Salvini

In piazza a raccogliere firme. A Caserta anche il neo vice coordinatore provinciale Pietro Falco

Fine settimana di mobilitazione della Lega anche in provincia di Caserta sui Referendum sulla Giustizia promossi e lanciati da Matteo Salvini. Castel Volturno, Mondragone,  Cellole, Casapulla, San Prisco, Caserta, Frignano, Piana di Monte Verna, Aversa, Piedimonte Matese, Maddaloni e tante altre realtà della provincia di Caserta hanno visto protagonisti i tanti militanti della Lega che, nonostante il caldo insopportabile, sono scesi in piazza per la raccolta di firme finalizzata ai sei quesiti referendari sul delicatissimo tema della Giustizia.

Nella città di Caserta presenti anche il coordinatore regionale della Lega Valentino Grant, il capogruppo in regione Campania Gianpiero Zinzi e il vice coordinatore provinciale con delega alle amministrative del capoluogo Pietro Falco. Qui sono state raccolte oltre 100 firme in un paio di ore e, viste le numerose richieste ricevute, nei prossimi giorni saranno organizzati più gazebo nella stessa giornata per poter evadere tutte le sottoscrizioni.

"C'è solo da ringraziare sia i tanti militanti che i moltissimi cittadini delle diverse realtà della nostra provincia che, in un fine settimana estivo, hanno fatto il possibile per promuovere e sostenere la raccolta di firme sui referendum della Giustizia lanciati da Matteo Salvini - ha dichiarato il coordinatore provinciale della ‘Lega Salvini Premier’ Salvatore Mastroianni. "L'impegno della Lega proseguirà,  senza sosta, anche nelle prossime settimane per assicurare, prima possibile, il raggiungimento dell'obiettivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grant, Mastroianni e Zinzi sfidano il caldo estivo per il referendum voluto da Salvini

CasertaNews è in caricamento