Quarantena e obbligo di tampone prorogato per chi rientra fino al 17 settembre

Firmata la nuova ordinanza: confermata l'isolamento fino all’esito del test

Per chi rientra dalla Sardegna o da paesi esteri in Campania resta in vigore, fino al 17 settembre, l’obbligo di segnalarsi all’Asl di riferimento per essere sottoposto a tampone e, nell’attesa, dovrà restare in quarantena. E’ quanto ha deciso il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha deciso di prorogare di un’altra settimana la disposizione che era stata già adottata il 12 agosto scorso, quando sono iniziati ad aumentare i casi positivi di rientro dall’estero. La proroga è arrivata con l’ordinanza numero 71 firmata oggi dal governatore che prevede la prorogata fino al 24 settembre prossimo anche dell’obbligo di “rilevare la temperatura corporea dei dipendenti ed utenti degli uffici pubblici ed aperti al pubblico e di impedire l’ingresso, contattando il Dipartimento di prevenzione della ASL competente, laddove venga rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi”. Per chi non rispetta le regole, è prevista una sanzione di mille euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento